immagine-preview

Set 29, 2018

Bill, come funziona il portafoglio digitale di SisalPay

SisalPay presenta Bill ed entra nel mercato dei pagamenti digitali via smartphone. Il nuovo sistema semplifica i pagamenti di tutti i giorni e permette di trasferire denaro con i propri contatti

Bill è il nuovo sistema di pagamenti digitali che punta a diventare il “portafoglio” virtuale degli italiani. L’idea è nata grazie a SisalPay, il brand dei servizi di pagamento del gruppo: attraverso il nuovo prodotto, Sisal entra così nel mercato dei pagamenti digitali. Ad oggi, oltre 13 milioni di italiani utilizzano i canali di pagamento SisalPay, su una rete di oltre 40.000 punti vendita distribuiti in Italia.

Cosa puoi fare con Bill

Con Bill è possibile acquistare qualsiasi tipo di prodotto in tutti gli esercizi convenzionati e scambiare denaro P2P con un semplice click. È completamente gratuito per i consumatori e offre un modello tariffario per l’esercente estremamente semplice e conveniente rispetto ai tradizionali strumenti cashless presenti sul mercato. Entro la fine dell’anno il nuovo sistema sarà attivo in tutti i punti vendita SisalPay e ambisce a raggiungere tutti i cittadini che hanno uno smartphone, per essere un valido e sicuro sostituto del portafoglio. Bill, fanno sapere dall’azienda, offre anche garanzie fondamentali, rispettando i massimi standard di sicurezza e rispetto della privacy, in linea con le disposizioni dell’Autorità Bancaria Europea.

Bill nasce dopo 10 mesi di lavoro di Head of Digital Payments, una startup interna a SisalPay guidata da Monica Del Naja. Del team fanno parte venti giovani talenti, con competenze e background eterogenei, molti dei quali assunti grazie agli investimenti di Sisal Group nel 2017. Bill rientra nel percorso di evoluzione digitale dell’azienda, a supporto della crescente esigenza di pagare in modo smart e sicuro.

 

SisalPay

Già oggi, attraverso il proprio canale nei suoi punti vendita, oltre il 20% di operazioni di pagamento di SisalPay avviene tramite moneta elettronica. Un risultato reso possibile dai costanti investimenti sull’asset strategico della rete per i servizi: solo nel 2017 sono stati stanziati oltre 20 milioni di euro per innovare il canale dei punti vendita al servizio dei cittadini e rafforzare l’ecosistema dei servizi offerti dal brand.

Bill offre la possibilità di trasferire denaro direttamente sul proprio conto corrente in modo tracciato e sicuro, aprendo di fatto oltre 40.000 “sportelli bancari di prossimità”, in un momento in cui si verifica una contrazione dell’offerta retail delle banche.

SisalPay entra così in un’industria in cui punta a investire ulteriormente nei prossimi anni, in termini di persone e di tecnologia, rispondendo alle esigenze dell’oggi e intercettando i trend del domani. L’obiettivo è continuare ad accompagnare gli italiani verso nuove esperienze di pagamento innovative, proponendo un modello che coniughi in modo efficace il digitale con il fisico. Tale caratteristica si trova anche in Bill, che rappresenta il primo modello di proximity banking digitale in Italia, per facilitare il processo di transizione dall’uso del contante a strumenti cashless.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter