iCashly: su Crowdfundme 185mila euro per l'app della finanza personale
single.php

Ultimo aggiornamento il 3 settembre 2020 alle 12:57

iCashly: su Crowdfundme 185mila euro per l’app della finanza personale

Prosegue la campagna di equity crowdfunding

Ha già superato l’obiettivo di 100mila euro e si appresta a raddoppiarlo a breve della raccolta di crowdfunding sulla piattaforma Crowdfundme. iCashly è un’app per pagamenti e investimenti digitali che sta proseguendo la sua campagna di equity crowdfunding che terminerà tra un mese e ha già raccolto 185mila euro. Realizzata da Rigsave Tech, che fa parte del gruppo finanziario Rigsave spa, iCashly è una piattaforma, in via di sviluppo, che vuole proporsi sul mercato come hub per la gestione delle finanze personali, integrando, grazie ad algoritmi di intelligenza artificiale, funzioni di Savings (risparmio) e Budgeting (pagamenti e monitoraggio entrate/uscite) personalizzabili. Inoltre, l’app avrà delle funzionalità per l’educazione finanziaria degli utenti.

iCashly: gli obiettivi

Al termine del round di finanziamento di iCashly, Rigsave Tech inizierà la procedura con Banca d’Italia per essere autorizzata come istituto di pagamento abilitato. Il team, guidato dal founder e CEO Salvatore Gervasi, lancerà la piattaforma in Italia, pensando subito all’Europa per poi puntare su Stati Uniti e Cina. «La campagna di equity crowdfunding – spiega Gervasi – serve a raccogliere fondi utili all’implementazione della tecnologia, con lo sviluppo di back end e front end dell’applicazione, dei servizi per l’ottenimento della licenza di istituto di pagamento e delle attività di marketing, in particolare per azioni di “lead generation”, al fine di ampliare la lista di attesa in vista del lancio di iCashly. Inoltre, parte del budget sarà destinato alla realizzazione di una struttura di automation marketing, dedicata all’acquisizione, alla gestione e alla fidelizzazione dell’utente».

Leggi anche: CB Insights, Satispay è tra le Fintech che crescono più velocemente al mondo

Rigsave tech fa parte del gruppo Risgave, a cui fanno capo l’asset manager maltese Rigsave Capital Ltd, la sicav lussemburghese Rigsave sicav sa, il Rigsave Absolute Alpha Fund (RAAF). La holding ha in programma di sbarcare in borsa nel 2021. Rigsave spa è stata fondata da Salvatore Gervasi, Michele Basilicata e Giovanni Gervasi, e ha raccolto oltre 1,5 milioni di euro da 120 azionisti. «Il gruppo Rigsave – commenta il fondatore – è nato con l’idea di rendere le case prodotto e i clienti indipendenti, ed evitare, per quanto possibile, tutti i costi inerenti all’intermediazione di prodotti finanziari. Con iCashly, si avrà finalmente a disposizione la vetrina per realizzare anche digitalmente la mission del gruppo, dal produttore al consumatore. Infatti, grazie alle società e al know-how delle persone coinvolte, è possibile strutturare, gestire e distribuire sia le linee di gestione che i prodotti finanziari». Per Rigsave, iCashly sarà una piattaforma disruptive, integrata e scalabile, che avrà come obiettivo quello di attrarre utenti ed educarli alla gestione delle proprie finanze, avvicinandoli sempre di più a un concetto di “experential bank”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter