Amazon, nuovo record: ha il fatturato più alto del web | Smartmoney
single.php

Ultimo aggiornamento il 27 luglio 2015 alle 13:39

Amazon, nuovo record: ha il fatturato più alto del web

Il colosso dell'e-commerce rompe il dominio di Microsoft, durato anni: con 73.3 miliardi Jeff Bezos è il nuovo re del mercato digitale

L’e-commerce batte il software. Amazon supera Microsoft e diventa prima per fatturato tra i giganti web & software. L’indagine sulle multinazionali di questo tipo dell’Area Studi Mediobanca (in cui non troverete Apple, maggiormente concentrata sull’hardware) incorona la società di Jeff Bezos come regina del mercato online, dominato nel 2014 con il 20% delle vendite. Amazon ha fatturato oltre 73 miliardi di euro, crescendo del 19.5% rispetto al 2013: così è riuscita a rompere il predominio della società di Bill Gates, da anni in cima alla classifica e tutt’ora seconda con 71.5 miliardi.

mercato web companies mb

Il commercio via web ha totalizzato, nel 2014, più di 133 miliardi di fatturato netto. Il settore conta per il 36.5% dei ricavi delle companies digitali: solo la quota dei prodotti software è maggiore, con il 38.2%. Come per le altre multinazionali tech, anche questo comparto è diviso tra i due grandi poli di Usa e Cina. E se Amazon illustra bene il dominio statunitense, le marche orientali sono quelle più in ascesa. Tra il 2011 e il 2014, le società che si sono espanse di più sono Alibaba e JD.com, sbarcate in borsa l’anno scorso: due e-commerce che operano in massima parte in Cina. In particolare JD.com, per crescere, si è data molto da fare con le assunzioni, ma è sempre Amazon ad avere la forza lavoro più numerosa di tutte, con 154.100 dipendenti.

internet retailing mb

Dove l’e-commerce finisce in coda è nelle misurazioni della redditività: in genere, questi dati sono molto più favorevoli alle software houses, dalla struttura più simile a quella delle multinazionali tradizionali. In particolare i gruppi orientali, Alibaba a parte, hanno il peggior rapporto tra risultato operativo e capitale investito. Su 21 colossi presi in considerazione, Amazon è penultima per redditività netta e operativa. Ma difficilmente l’umore di Jeff Bezos è offuscato da questi fattori. Amazon è ora il più grande venditore al dettaglio del mondo. Tra ieri e oggi, grazie agli ottimi risultati trimestrali, le azioni di Amazon hanno fatto un salto di quasi il 18%, schizzando oltre i 550 dollari. E Bezos, che controlla la compagnia con il 18% (percentuale fortunata, è evidente) del capitale, ha guadagnato 7 miliardi di dollari in poche ore.

(Foto in home: Cristiano Bonassera/Gatti and Friends)

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter