Digital Magics lancia Magic Wand, programma di accelerazione per startup Fintech | Smartmoney
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 5 novembre 2019 alle 16:24

Digital Magics lancia Magic Wand, programma di accelerazione per startup Fintech

Al via la terza edizione volta a selezionare, sostenere e investire nelle startup italiane più promettenti

Digital Magics lancia Magic Wand Fintech, Insurtech, Blockchain e Cybersecurity, la terza edizione del programma di accelerazione volta a selezionare, sostenere e investire nelle startup italiane più promettenti dei settori Fintech e Insurtech, allargando il proprio target anche a tutta l’innovazione legata al mondo della sicurezza informatica e alla blockchain.

A chi è rivolto Magic Wand

Magic Wand è rivolto a startup early stage, che stanno sviluppando business innovativi ed originali e che hanno la prospettiva di diventare le migliori realtà presenti sul mercato. Il programma consentirà alle startup selezionate di beneficiare della partecipazione di importanti mentor e advisor del mondo finanziario e corporate, di grant in denaro utili per lo sviluppo del progetto e per i finalisti la possibilità di accedere a investimenti da parte di Digital Magics.

Leggi anche: Uber punta sul fintech

L’obiettivo è creare un centro di eccellenza internazionale dedicato ai temi che ruotano intorno al Fintech, Insurtech, Blockchain, Cyber Security e di creare una forte alleanza di sistema con i più importanti operatori del mercato. Otto i partner: BNL Gruppo BNP Paribas, Credem Banca, Innogest, Online SIM Gruppo Ersel, Poste Italiane, SisalPay, Reale Group e TIM.

“Il 2018 è stato un anno record per gli investimenti nel Fintech. La crescita registrata da CB Insights è stata pari al 120%, passando da 18 a 40 miliardi di Dollari di investimenti da parte del Venture Capital e l’Insurtech comincia a dimostrare grande effervescenza. Gli italiani non son da meno e nel 2018 hanno riscosso l’interesse degli investitori: secondo i dati disponibili in rete e rielaborati, sono stati raccolti complessivamente circa €198,65 milioni, importo di 4 volte superiore rispetto al 2017. Per questo motivo abbiamo deciso di fare di nuovo un programma di accelerazione dedicato a questi importanti settori dell’economia dei servizi B2B e B2C, dopo il grande successo riscosso dall’edizione precedente”, ha dichiarato Layla Pavone, Chief Innovation Marketing e Communication Officer di Digital Magics.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter