Soldo, finanziamento da 61 milioni di dollari | Smartmoney immagine-preview

Lug 8, 2019

Soldo, finanziamento da 61 milioni di dollari

L'aumento di capitale, fanno sapere da Soldo, include la partecipazione di Accel, società di VC che ha in portafoglio aziende come Dropbox, Facebook e Slack

Soldo, la società fintech (qui il sito) con sede a Londra fondata da Carlo Gualandri, già fondatore di Virgilio, Gioco Digitale e Fineco – attiva nella gestione e nel controllo delle spese aziendali attraverso un conto multiutente, ha annunciato la chiusura di un round serie B dall’importo complessivo di 61 milioni di dollari guidato da Battery Ventures e Dawn Capital.

Qualche dettaglio in più sul round di Soldo

L’aumento di capitale, fanno sapere da Soldo, include ancora la partecipazione di Accel (società VC che ha in portafoglio aziende come Dropbox, Facebook e Slack). Cui si aggiungono Connect Ventures e Silicon Valley Bank. Questa operazione porta a 82 milioni di dollari il totale dei finanziamenti ricevuti da Soldo. I nuovi capitali verranno impiegati per consolidare ulteriormente la posizione di Soldo in Inghilterra, in Italia e in Irlanda. I fondi saranno utilizzati anche per espandersi in nuovi mercati europei e raddoppiare lo staff di Soldo nel corso dei prossimi dodici mesi.

Leggi anche: La startup di Carlo Gualandri nella Top 10 di #SIOS17. Il video

Commenti a margine

«Sono molto orgoglioso dei risultati raggiunti – ha commentato il ceo della società, Carlo Gualandri.  «Tuttavia – ha aggiunto -, sono consapevole di esserci solo avvicinati al potenziale dell’opportunità che ci attende». Quindi ha spiegato: «Ci sono più di 3 milioni di imprese nei nostri mercati di riferimento, quello britannico e quello italiano, e oltre 5 milioni e mezzo di aziende nei tre mercati più grandi d’Europa. La maggior parte di queste utilizza ancora spese rimborsabili, fogli di calcolo e processi manuali per gestire il ciclo di gestione delle spese. Il risparmio di tempo e l’ulteriore controllo sulla spesa aziendale e sulla gestione delle spese che Soldo offre alle aziende di tutte le dimensioni è una vera chiave di volta. Continueremo ad accelerare la crescita e a consolidare la nostra posizione di leader di mercato nel Regno Unito, in Italia e in Irlanda nei prossimi 12 mesi».

Leggi anche: La startup di Carlo Gualandri chiude un round da 11 milioni. Accel tra gli investitori

«Gli attuali programmi di corporate spending dovranno rapidamente adattarsi per tenere il passo sia in Europa sia negli Stati Uniti» ha invece commentato Itzik Parnafes, General Partner di Battery Ventures. Quindi ha aggiunto: «Siamo entusiasti di collaborare con Carlo e il suo team. Mentre Soldo continua a espandersi e a superare i limiti di ciò che è oggi possibile nella gestione delle spese di prossima generazione».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter