immagine-preview

Nov 13, 2018

Blockchain: la prima associazione italiana per startup dedicata al settore

Al Blockchain Forum di Milano è nata questa nuova realtà voluta dal Founder Pietro Azzara. "Mancava un polo di aggregazione per fare crescere le imprese con questa tecnologia"

È nata Italia4Blockchain la prima associazione italiana di categoria dedicata alla diffusione di questa tecnologia. Ad annunciarlo è stato il Founder del Blockchain Forum Pietro Azzara proprio durante la prima edizione dell’evento mercoledì 7 ottobre al Talent Garden Calabiana di Milano. L’appuntamento voleva proporsi come una prima occasione di incontro tra esperti del settore per discutere di tecnologia e Fintech. La neonata associazione è rivolta al mondo delle startup e ha l’obiettivo di creare una rete che faccia sistema tra le imprese.

Blockchain: non solo criptovalute

Nel corso del Forum di Milano il Founder Pietro Azzara ha dichiarato che “la fiducia, la creatività e lo sviluppo tecnologico sono ingredienti condensati nella Blockchain. In Italia mancava un polo di aggregazione come Italia4Blockchain che supportasse le imprese nel loro percorso di crescita in questo ambito”. Tra i relatori anche Giuliano D’Ambrosio, founder di Julius Design, che ha parlato di ChatBots e dell’evoluzione delle applicazioni di messaggistica istantanea evidenziando come siano fondamentali per creare una community, soprattutto per lanciare progetti basati sulla Blockchain, ovvero le ICO. “Il tema Blockchain è affascinante– ha dichiarato D’Ambrosio – conosciuto soprattutto grazie ai pagamenti tramite criptovalute. Ma è un sistema che sta evolvendo in diversi settori, dalla finanzia alla pubblica amministrazione e che porta con sé le sue migliori qualità come la decentralizzazione, la trasparenza e la sicurezza di scambio dati”.

Leggi anche: In Slovenia arriva la prima Bitcoin City

Il Forum del 7 novembre scorso ha sviluppato le tante tematiche di questa tecnologia non soltanto grazie agli interventi degli speaker, ma anche attraverso presentazioni di case study e workshop formativi su cinque  aree  tematiche (Tech Industries, Investment&Legal, ICO&Startup, Digital Marketing Plaza e Matching Tabel). “Le blockchain sono essenzialmente una nuova architettura informatica – ha detto Gianluca Dettori, presidente e fondatore di dpixel – e consente di gestire in modo diverso la nuova asset class dell’economia: i dati”. Ritornando sul tema della criptovalute, sempre secondo Dettori, “la verità è che l’uso concreto delle applicazioni oggi è estremamente limitato. Ancora non si vedono applicazioni su larga scala che hanno raggiunto masse significative di consumatori con impatti tangibili eccetto Bitcoin”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter