Redazione

Apr 14, 2016

Soldi: 7 cattive abitudini che non ti faranno mai guadagnare di più

Forse non lo sai, ma fare soldi è un fatto mentale. Almeno secondo Inc.com che svela 7 comportamenti dannosi per chi vuole arricchirsi. Eccoli

2008-12-25-yesman2

1. Accettare sempre tutto

Ogni cosa si può negoziare. Questo non significa che otterrai quello che vuoi, ma di sicuro non avrai quello che non chiedi. Pensa alla negoziazione per un salario. La prima offerta del datore di lavoro è sempre la più bassa. Ora se tu credi davvero nelle tue potenzialità potresti rilanciare e chiedere un aumento. D’altronde, la cosa peggiore che potrebbe capitarti è di avere un “no” e la migliore di spingere l’azienda a fare una controfferta: «Qui la lezione è di non accettare mai la prima offerta che ti viene fatta, è sempre la peggiore per le tue finanze» spiega Inc.

warren-buffett

2. Restare sempre lo stesso

Bond, proprietà, titoli. Il migliore investimento che puoi fare è su te stesso. Questa l’opinione di Warren Buffet, uno che di soldi ne ha fatti (66,9 miliardi di patrimonio per Forbes). «Sei tu la forza responsabile dei tuoi guadagni, imparare cose nuove, avere più competenze, ti porterà a fare scelte migliori, trovare più opportunità, incrementare il tuo business, e fare più soldi» sottolinea Inc.

plan-b

3. Hai un piano B?

C’è un espressione inglese molto significativa per indicare una persona che è focalizzata su un solo percorso e non riesce a prendere in considerazione altre opportunità, “tunnel vision”: «Assicurati di avere sempre un’altra strategie, più fonti di entrata, senza affidarti a una sola fonte di reddito. Se ce l’hai non solo guadagni di più, ma eviti di rovinarti se l’attività a cui hai dedicato tutte le tue energie (un lavoro, una startup…) non va nella direzione che ti eri augurato» spiega Inc.

coming-to-work-poster

4. Demotivazione = meno soldi

Dopo un lungo percorso di lavoro in un’azienda o alla guida, potresti perdere entusiasmo. Questo potrebbe spingerti a investire meno tempo ed energia nel tuo lavoro e di conseguenza a guadagnare meno. Quello che puoi fare? Lavorare sulla demotivazione, capire perché stai perdendo interesse, prima che questo si ripercuota sui tuoi soldi.

bradley-cooper-limitless

5. Raggiungi l’obiettivo, ma poi superalo

Certo è importante farlo, nel business, nel lavoro, nella vita. «Tuttavia, darsi degli obiettivi troppo precisi (nel campo dell’educazione, competenze, salario) può spingerti a raggiungere la soglia minima e ad accontentarti» fa notare Inc. Mentre chi guadagna di più è chi chiede continuamente di più a se stesso e agli altri.

horriblebosses_3120091b

6. La lealtà è bella, ma non ti riempie le tasche

È okay essere un tipo leale, fedele a una causa, a un datore di lavoro. Credere in un progetto così tanto da mettere se stessi in secondo piano e il bene dell’azienda in primo. Ma attenzione spiega Inc: «Se tu sacrifichi gli obiettivi della tua vita per una questione di lealtà, avrai più svantaggi che vantaggi».

Blog-32-save-money

7. Fai muovere i soldi

«Se li tieni fermi sulla banca, non cresceranno. Fai lavorare i soldi per te e investili in azioni, bond, oppure in più occasioni per formarti, migliorare le tue skill» consiglia Inc. Se stai prendendo questo consiglio alla lettera, faresti meglio a leggere i 3 errori che commettono tutti gli investitori alle prime armi.