Borsellini digitali

Il borsellino digitale per pagare cash e Mobile. La soluzione di Sparkling18

Un kit per effettuare pagamenti su tutti i canali, un Payment Gateway e un dashboard: con il co-founder Imanuel Baharier il punto sulla soluzione che accompagna il cliente da un canale all’altro fno all’acquisto e al pagamento senza ostacoli

di Enrico Verga
Applications

Il conto corrente in 8 minuti: anche in Italia | I segreti di N26 spiegati da Matteo Concas

Numeri e prospettive dell’app sviluppata dalla fintech tedesca di Valentin Stalf. StartupItalia! incontra il General Manager Italia

di Emanuela Perinetti
applicazioni

30 carte di credito (e non solo) dentro una, intelligente. Fuze Card

Boom su Indiegogo per la soluzione dei sudcoreani di BrilliantTS: oltre 1,4 milioni di dollari per il dispositivo che memorizza e mette in sicurezza decine di tessere, dalla banca al supermercato

di Simone Cosimi
Economia Digitale

Wallet digitali e app: perché la Cina è il gigante del cashless | Analisi

In tutto il Paese ci sono solo 10 milioni di POS e 2,5 milioni di sportelli ATM, 1 cinese su 5 non ha un conto in banca. Un’opportunità di cui hanno approfittato Alipay, WeChat e non solo

di Ferdinando Cotugno
applicazioni

La nuova app di MoneyFarm per la gestione Mobile degli investimenti

La nuova applicazione sostituisce quella lanciata nel 2014 e permette di svolgere anche da mobile tutte le funzioni prima disponibili solo tramite la piattaforma desktop

di Alessio Nisi
Economia Digitale

Dopo il round da 1,2 milioni Oval Money arriva in Italia (ovvero, dove tutto è iniziato)

L’idea del salvadanaio che investe automaticamente i soldi del resto aveva vinto gli Italian Fintech Awards, nel 2016. Subito dopo la neonata startup dell’ex Uber Benedetta Arese Lucini e Claudio Bedino (Starteed) è volata a Londra, capitale del fintech

di Redazione
News

Un report di Visa rivela i trend per gli acquisti di Natale (e il rapido declino del contante anche in Europa)

Si sta formando un pubblico di compratori sempre più “liquido”, che alterna app e carte contactless, online e negozi. Ecco alcuni numeri diffusi da Visa

di Redazione
Startup Fintech

Il “supermercato dei soldi” per millennials. Un 26enne mette tutte le app in una sola, Bud

Un solo login per decine di app, per non perdersi nel mare del fintech. La startup si chiama Bud, e l’ha fondata un giovane di 26 anni

di Giancarlo Donadio
Startup Fintech

Un conto unico per la famiglia, senza banca. L’idea di una startup italiana a Londra, Soldo

Ha sede a Londra, ma è fatta da italiani. Soldo ha chiuso un round «a 7 cifre» e si prepara a entrare in un nuovo mercato: i conti multi-utente

di Aldo V. Pecora
Startup Fintech

Nomi di startup e copyright, perché Mondo (1 milione in 90 secondi, ricordate?) ora si chiama Monzo

Quanti per dare il nome a una nuova startup cercano prima il dominio anziché verificare se il marchio è già registrato? Così minacce legali hanno costretto Mondo, attenzionata speciale del fintech, a cambiare nome (e ristampare decine di migliaia di carte)

di Redazione
News

Una nuova legge Ue dice che le banche devono aprire i dati alle startup fintech

Il regolatore s’è mosso, complice forse il caso del “boicottaggio” ai danni di una fintech raccontato anche dal Financial Times. Ed è un passo importantissimo per tutto il mercato dei payments

di Giancarlo Donadio
Analisi
Infografica

INFOGRAFICA: I numeri dell’impatto del mobile nel mondo bancario

Le banche che sfruttano il mobile risparmiano molto e accontentano di più i consumatori. Lo studio in un’infografica

di Redazione
Trend

Quando uno sconosciuto nerd chiedeva sui forum “provate la mia app?” Era Whatsapp

Nel 2009 nessuno conosceva ancora Whatsapp e chi lo aveva creato, Jan Koum, che scriveva sui forum per chiedere feedback sulla sua app agli utenti

di Redazione
Mobile payments

4 cose che le banche stanno imparando da Pokémon Go

La moda di Pokémon Go si sta diffondendo in tutti i campi, compreso il fintech. Alcune dinamiche del gioco, infatti, possono essere riprese dalle banche

di Emanuela Perinetti
Startup Fintech

Vale già 42 milioni la startup che ti fa risparmiare quando usi la carta di credito, Revolut

Revolut applica sempre il tasso di conversione migliore, abbattendo le commissioni sulle transazioni con carta di credito all’estero. Il Ceo è russo, ma la fintech è 100% made in Uk

di Giancarlo Donadio