Ecco dove Zuckerberg e altri 6 capi della Silicon Valley mettono i loro soldi

Sono tra i re della digital economy, hanno tutti miliardi e miliardi di dollari. Vi siete mai chiesti come spendono i loro soldi? Anche noi, ecco la risposta.

jeff bezos

1. Jeff Bezos (52,3 miliardi)

Il Ceo di Amazon è impegnato molto in cause sociali e benefiche. Ma anche qui non mancano spese pazze…
2.5 milioni: sono la cifra che lui e sua moglie hanno donato per supportare la causa dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. 15 milioni: spesi per gli studi sul cervello della Princeton University. 500 milioni per sostenere la riforma dell’istruzione in America.
250 milioni: che fai se sei ricco sfondato e ti piace un giornale? Facile, te lo compri. Questa la cifra spesa da Bezos per portare a casa il Washington Post (redazione, inclusa).
42 milioni: ecco la spesa folle. Soldi che hanno comprato un orologio in Texas che è destinato a funzionare per 10mila anni. Forse è un modo per sentirsi immortali?

LarryEllison_2255331b

2. Larry Ellison (49,9 miliardi)

Non c’è che dire Il fondatore e Ceo di Oracle, non se la passa male. Vediamo cosa ne fa del suo patrimonio…
300 milioni: è la cifra che ha devoluto attraverso la sua fondazione che finanzia la ricerca in campo biomedico per trovare nuove cure a malattie e disabilità.
500 milioni: con pochi spiccioli (per lui ovviamente) Ellison si è assicurato il 98% di Lanai, la sesta isola più grande delle Hawaii.

mark zuckerberg

3. Mark Zuckerberg (49,7 miliardi)

Sobrio nelle spese, come nella vita, Mark fa molta beneficenza e non si concede lussi (il suo guardaroba è occupato dalla stess t-shirt grigia con cui si è fatto conoscere nel mondo). C’è un eccezione: per la tutela della sua privacy il Ceo di Facebook non bada a spese.
99%:  è la percentuale delle sue azioni nella società che Mark Zuckerberg ha annunciato di destinare alla fondazione che ha creato insieme a sua moglie, la Chan Zuckerberg Initiative, per diversi scopi: favorire la formazione, curare le malattie, offrire a tutti l’accesso alla Rete…
30 milioni: deve tenerci tanto alla sua privacy se ha speso questa cifra per comprare una maxi proprietà di 4 villini accanto alla sua casa di Palo Alto. Il tutto per allontanare la curiosità dei vicini.

Sergey Brin, co-founder of Google appear

4. Sergey Brin (36,9 miliardi)

Il cofondatore di Google finanzia bistecche in laboratorio…
500 mila: per finanziare la Wikimedia foundation, l’organizzazione che trova fondi per Wikipedia. Solo 500mila? Non ti sembrano pochini, Sergey?
1 milione: risale al 2009 la donazione a HIAS (acronimo di Hebrew Immigrant Aid Society), organizzazione che si batte contro l’antisemitismo. 130 milioni vanno alla causa della Michael J. Fox Foundation, attiva per la ricerca di cure per il Parkinson.
330 mila euro: soldi sono usati per sviluppare 20 mila fibre muscolari che nascono dalle cellule staminali di una mucca. Lo scopo è di creare una bistecca biologicamente identica a quella tradizionale, ma nata e cresciuta in laboratorio.

SpaceShipOne Is Donated To National Air And Space Museum

5. Paul Allen (17,8 miliardi)

Il cofondatore di Microsoft deve essere proprio un appassionato di viaggi in mare…
400 milioni: per finanziare la Paul G.Allen Family Foundation, fondata con sua sorella Jody, che dal 1988 si occupa di finanziare organizzazioni no profit, in diversi campi, tra cui ricerca scientifica e formazione.
200 milioni: anche Allen, come è giusto che sia, si gode i piaceri della vita. Octopus è il suo megayacht, 126 metri di lunghezza, il 13esimo yacht più grande al mondo. Solo per i costi di gestione spende 20 milioni l’anno.

elon musk

6. Elon Musk (13,4 miliardi)

Costruisce fonti di energia rinnovabile in zone colpite da disastri naturali. Ma gli investimenti più “folli” sono nelle sue aziende. Milioni e milioni di dollari investiti per il futuro: portare l’uomo comune su Marte e creare un treno che supera i 1.200 km/h.
10 milioni di dollari: spesi attraverso la Musk Foundation per costruire fonti di energia rinnovabile in aeree come Fukushima, colpita dallo tsunami nel 2011. La fondazione finanzia anche ricerche negli ambiti dell’esplorazione nello spazio, la salute dei bambini, la scienza e la formazione.
17 milioni di dollari: che se ne fa un uomo proiettato nello Spazio di una villa da 17 milioni di dollari? Bella domanda da rivolgere a Elon che ha pagato così tanto per costruirsi una casa a Bel Air.

eric schmidt

7. Eric Schmidt (10,7 miliardi)

Forse ha problemi a di concentrazione il presidente del CdA di Google…
15 milioni: la cifra che ha speso per creare aeree verdi in California. 500 milioni per la National Ocean Science Bowl, l’organizzazione che si occupa di sensibilizzare verso le tematiche ambientali.
15 milioni: questa è una spesa difficile da capire. Li ha investiti per isolare dai rumori esterni il suo “appartamentino” di 580 mq. Forse si trova in una zona molto trafficata? Chissà…

Potrebbe interessarti

Da Apple a Uber, quanto paga la Silicon Valley

apple

Ne avevamo già accennato, nel pezzo sulla lista degli stipendi d’oro in Silicon Valley. Ma era un semplice “foglietto”, con cifre meramente indicative. Adesso degli stage più “generosi” c’è anche una lista ufficiale, pubblicata da Glassdoor, sito che si occupa di analisi e news sul mondo del lavoro. E’ tutto vero, e questo è un dato che deve far riflettere. Continua a leggere…»

Un Commento a “Ecco dove Zuckerberg e altri 6 capi della Silicon Valley mettono i loro soldi”

  1. ILDomandante

    Che articoletto privo di sostanza.
    Intanto supportare è un inglesismo scorretto e troppo diffuso. Si dice Sostenere, in italiano.
    Poi, che miliardari destinino fondi alla ricerca è ovvio, e non sono spese folli come all’inizio si fa credere erroneamente.
    Casomai fate un lavoro serio: mettete gli hyperlink a tutte le fondazioni che citate. Perchè non lo fate?
    Non parlate solo a startuppari da quattro soldi che si eccitano a sentire le spese “folli” dei miliardari.
    Informate invece di intrattenere.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Bill Gates, in una timeline la vita dell’uomo più ricco del mondo

Questa infografica (realizzata da Funders & Founders) riassume la vita di un giovane studente di Harvard che poi è diventato “Bill Gates”. Sotto l’infografica le tappe più importanti, in italiano.

È ufficiale: Forbes ha buttato fuori dal club dei miliardari il papà di Twitter

Twitter precipita in borsa e Square non se la passa affatto bene. Il Ceo delle 2 società Jack Dorsey esce dalla lista dei miliardari di Forbes. E Murdoch aspetta all’angolo

In stage, precario, ma di lusso. Da Apple a Uber, quanto paga la Silicon Valley

Dai 4 agli 8 mila dollari al mese per uno stage. Sembravano pettegolezzi, voci di corridoio, rumors. Invece ora c’è una lista ufficiale (spiccioli compresi)

Bill Gates e altri 99 paperoni hanno bruciato 70 miliardi in un anno (ma hanno la metà della ricchezza mondiale)

Forbes ha pubblicato la lista dei 100 uomini più ricchi del mondo. Vince Gates, ma perdono tutti (tranne Zuckerberg). Di questi, 62 hanno la ricchezza di 3,6 miliardi di persone (la metà della popolazione mondiale)

Chi sono e che fanno Busrapido e le altre startup premiate a Digithon

Dopo quattro giornate di dibattiti e la presentazione di 100 pitch, la seconda edizione di Digithon si è chiusa con la proclamazione dei team vincitori. Sul podio Busrapido, piattaforma per la prenotazione di autobus con conducente, di cui ci parla il CEO Roberto Ricci

Prime Wardrobe, il servizio di Amazon che permette di provare gli abiti prima di acquistarli

Il nuovo servizio di abbigliamento Prime Wardrobe, è un try-before-you-buy. Disponibile solo per i clienti Amazon Prime consentirà di scegliere in un catalogo di un milione di pezzi i vestiti e le scarpe più adatti, senza essere obbligati ad acquistare ciò che si ordina

Da Starbucks a McDonald’s: quanta caffeina c’è in quello che beviamo?

Il limite massimo raccomandato è di 400 milligrammi al giorno, ma non sempre è facile realizzare in termini pratici cosa significhi. Qui una lista del contenuto della sostanza nelle principali bevande, dal caffè alla Coca-Cola