I pagamenti mobili (e Paypal) salveranno Blackberry?

La casa canadese Blackberry punta sulle transazioni fra utenti e sigla un accordo con Paypal

Una mossa che la dice lunga sulla crescente importanza delle transazioni digitali nell’universo mobile: BlackBerry punta sui pagamenti mobile per risorgere. La strategia è quella dell’accordo con un colosso del mercato, PayPal, per consentire ai possessori dei telefonini neri di scambiare denaro attraverso messaggini istantanei con il servizio Bbm.

Si parte in Canada

Di Whatsapp dei pagamenti cominciano ad essercene diversi, dal nostrano Jiffy (il sistema di Sia) a Facebook Messenger a Snapcash fino alla stessa Apple. Per non dimenticare le startup, come Satispay. Al momento il servizio di trasferimento denaro p2p di BlackBerry è disponibile soltanto in Canada.

bbm e paypal

Esperienza semplice e immediata

La user experience punta a essere semplice e immediata come impone lo standard di mercato. Agli utenti basterà scorrere la rubrica dei loro contatti, cliccare sull’icona PayPal ed inserire l’ammontare che desiderano trasferire. A quel punto il denaro sarà inviato al ricevente desiderato che naturalmente dovrà avere un account PayPal così come il mittente.
È inoltre possibile, trattandosi di una chat a tutti gli effetti, accompagnare l’invio di denaro con un messaggio.
La messaggistica istantanea si configure sempre più come il terreno ideale e natural per I sistemi di pagamento via smartphone. D’altronde se scambiamo continuamente video, foto e altri file con i nostri amici via chat perché non dovremo voler inviare loro anche qualche spicciolo?

Ti potrebbe interessare anche

5 metodi di pagamento che gli italiani non conoscono ancora bene

Per acquistare online gli italiani si affidano nel 94% dei casi a Paypal e carte classiche, ma iniziano a farsi vedere 5 alternative più innovative, a partire dai portafogli digitali.

Altro che Snapcash, in Corea del Sud si fa sul serio con i pagamenti via chat

Nasce in Corea del Sud BankWalletKakao, una piattaforma di collaborazione fra 16 banche e l’app più utilizzata di instant messaging.

Arriva il portafoglio digitale di CartaSi: sarà il primo a permettere scambi anche tra persone

CartaSi debutta nell’arena dei portafogli digitali e si distingue con la possibilità di mandare denaro a singoli utenti, oltre che agli esercenti.

Galaxy Note 8, tutte le notizie prima del lancio

Dopo la sfortunata storia del Note 7, quest’anno Samsung spera di bissare il successo del Galaxy S8. Con un terminale munito di pennino e accessori omaggio per chi prenota subito

Android 8.0, nome in codice: Oreo

Rispettata la tradizione dei dolcetti anche nella nuova release del sistema operativo mobile di Google. Che porta in dote novità per velocità e sicurezza

Zooppa lancia il primo contest per video VR a 360°. Ecco come partecipare

C’è tempo fino al 16 ottobre, saranno selezionati i migliori video promozionali o di storytelling girati con tecnologia 360° e della durata massima di 120 secondi
Garmin è partner tecnologico dell’iniziativa e mette in palio 5 Camere VIRB 360

DevSecOps: lo sviluppo software agile attento alla sicurezza

Sviluppatori, esperti di sicurezza, reparto IT: tutti devono collaborare per creare software davvero sicuro. Un concetto che si concretizza nel DevSecOps, un modo moderno e veloce per arrivare dall’idea alla produzione senza correre rischi