Samsung Pay a bordo dei televisori

Mentre Apple coinvolge altre 46 banche, Samsung punta sui pagamenti dal televisore

Apple continua a investire sui pagamenti diventati ormai uno dei terreni competitivi principali con i suoi rivali: dopo il lancio nel Regno Unito, la casa di Cupertino ha deciso di ampliare l’offerta anche negli Stati Uniti dove ben 46 banche sono state aggiunte alla lista degli istituti finanziari che supportano il servizio. I nuovi arrivati fanno salire il numero complessivo degli aderenti a un totale di 425.

TV_Main

Pagare dal Tv

Mentre Tim Cook prova a dilagare a macchia d’olio con il suo Apple Pay, lo storico rivale Samsung (che non ha ancora lanciato sul mercato il servizio di pagamento Samsung Pay) non smette di stupire almeno sul piano degli annunci, facendo così crescere le aspettative degli utenti. L’ultima novità è che si potrà pagare non soltanto con il proprio dispositivo mobile (smartphone o tablet) ma anche dal proprio Smart Tv, Samsung s’intende.

Pagare con il telecomando

Secondo le indiscrezioni riportate da Nfc World, l’esperienza utente sarà molto semplice. Per effettuare un acquisto basterà cliccare con il telecomando sull’oggetto che si desidera, cliccare poi sull’apposito pulsante Pay Now e infine inserire un Pin. Tra le opzioni per il pagamento vi saranno sicuramente le carte di credito ma probabilmente anche Paypal e lo strumento di pagamento preferito dall’utente potrà essere precaricato sull’account Samsung Pay. Un’ulteriore spia di come il second screen da rara opportunità di acquisto diventerà in futuro una modalità di acquisto quotidiana e consolidata nelle abitudini degli utenti. Chissà che inoltre questo non apra a ulteriori scenari competitivi in cui a fornire servizi e strumenti di pagamento potrebbero esserci anche da altri produttori di Tv o le stesse emittenti.

Ti potrebbe interessare anche

Come funziona Apple Pay (e perché non è affatto una novità)

Come ci si aspettava, Apple Pay ha fatto il suo ingresso nel settore di pagamenti. Il sistema, basato su NFC e Touch ID, funziona sia offline sia online, ma non è niente di nuovo.

Ecco come funziona Samsung Pay

Domande e, soprattutto, risposte sul sistema di pagamento Samsung Pay e sulle differenze con il rivale Apple Pay.

Ecco perché il fondatore di LoopPay ha investito un milione nell’italiana Movylo

Con la sua piattaforma Movylo per aprire una filiale virtuale della propria attività, Stefano Colonna ha strappato un milione al fondatore di LoopPay.

A colloquio con gli insegnanti via Skype, l’idea di un Liceo Classico di Cosenza

Il dirigente scolastico Antonio Iaconianni spiega a StartupItalia! i dettagli di questa iniziativa che punta a modernizzare il liceo classico Telesio. E semplificare il rapporto tra famiglie e scuola sfruttando la tecnologia