Mossa a sorpresa di Paypal e Vodafone per fregare Apple

Il primo ha già decine di milioni di utenti, il secondo… pure (Notizia in meno di 280 caratteri)

paypal-vodafone

Paypal entra in Vodafone Wallet, sistema di pagamenti contactless sim+Nfc che associa dispositivi Android a carte di credito e ricaricabili.

La partnership tra PayPal e Vodafone sui mobile payments riguarda il territorio europeo, dove è prossimo il lancio ufficiale di Apple Pay.

Voglio sapere di più: Pagare con smartphone Nfc e sim Vodafone
Perché Paypal si è presa Xoom e 5 trend della Banca Mondiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Apple Pay arriva in Europa, ma i costi spaventano le banche

Il sistema di pagamento di Cupertino debutta oggi negli Stati Uniti. Il sistema di commissioni interbancarie su cui si appoggia in Europa non può funzionare.

Bancomat, Nfc e sicurezza: il numero 1 dei Pos predice cosa cambia nei prossimi mesi

Ingenico fa 7 previsioni. Nel 2016 aumenterà la diffusione degli strumenti di pagamento mobili (non solo Pos) e ci saranno molti investimenti in sicurezza

7 trend sui pagamenti da tenere d’occhio nel 2016. Infografica

Ingenico Group predice cosa succede quest’anno, dai pagamenti con carte, agli smartphone, a Nfc.

Cos’è l’African Summer School, la scuola di startup italo-africane nata a Verona | Intervista

Dal 24 al 30 luglio a Villa Buri la 5^ edizione dell’iniziativa in collaborazione con il Business Incubator for Africa. La testimonianza del Direttore, Fortuna Ekutsu Mambulu. E di Andrea Casale, tra i fondatori di “Serviettes Ingabire” (progetto vincitore dell’edizione 2016)

Il primo viaggio dell’automobile volante del papà di Google

Kitty Hawk è stata sviluppata in Silicon Valley ed è un veicolo completamente elettrico in grado di muoversi per il momento solo sull’acqua per motivi di sicurezza. Presto potrebbe aiutare a superare il problema della congestione del traffico cittadino

Accordo tra Colombini e la startup Sweetguest per arredare le case in affitto

L’azienda di arredamento sceglie il progetto di Rocco Lomazzi ed Edoardo Grattirola che rende l’immobile performante, mette in risalto i punti di forza della casa, si occupa della gestione del check in e anche dei lavori di manutenzione