immagine-preview

Lug 4, 2018

Raccolti 4,35 milioni nei primi 6 mesi: il 2018 è un successo per Mamacrowd

La piattaforma di equity crowdfunding domina il mercato e ha coinvolto oltre 2500 investitori. Anche grazie a campagne di grande successo, come quella Club Italia Investimenti 2

6 mesi di Mamacrowd. 6 mesi di campagne di crowdfunding che hanno portato a raccogliere complessivamente oltre 4,35 milioni di euro. Un ottimo risultato da parte della principale piattaforma italiana di equity crowdfunding che nel primo semestre del 2018 ha quasi eguagliato i capitali raccolti in tutto l’anno precedente.

Leggi anche: Tutti i round del secondo trimestre 2018

Mamacrowd e il fenomeno crowdfunding in crescita

Sono state ben 13 le campagne chiuse con successo. Tra queste merita di essere citate Club Italia Investimenti 2 con la cifra record di 1,2 milioni. Segue DNA Phone (650K), la piattaforma di analisi innovativa per la diagnostica portatile nelle principali filiere alimentari con il 433% di overfunding . Infine, medaglia di bronzo per il programma digitale di formazione aziendale per neo genitori, MAAM (450K).

Ma questi sono solo alcuni dei numeri che la piattaforma di crowdfunding può sfoggiare. Perché, oltre ad aver superato quota 11 milioni di euro raccolti dalla nascita, sono stati 2.542 gli investitori coinvolti sulla piattaforma, con una media di 195 investitori per campagna.

 

Oltre a raccontarci il successo di Mamacrowd in questo mercato, questi dati ci spiegano un fenomeno, quello dell’equity crowdfunding, che continua a registrare una forte attenzione a livello nazionale e che si sta imponendo, con sempre maggiore autorità, come innovativo modello di raccolta di capitali dedicato alle aziende in cambio di quote societarie.

“Grazie a Mamacrowd, tutti possono diventare soci delle aziende più innovative del panorama italiano, attraverso un processo di selezione professionale e semplificato anche senza una specifica esperienza. La nostra piattaforma permette inoltre di diversificare il proprio portafoglio di investimenti sia numericamente che qualitativamente, permettendo così di sostenere aziende di settori differenti”, sono state le parole usate da Dario Giudici, Presidente di SiamoSoci.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter