immagine-preview

Gen 29, 2018

Cashback World firma una partnership con l’Inter

Offerte speciali e rimborsi per gli acquisti effettuati su siti e nei negozi convenzionati. Con in più una speciale carta fedeltà coi colori nerazzurri, scelta dai tifosi

Puntare sull’attaccamento alla maglia per trasformare ogni acquisto in una donazione: e in un guadagno. La partnership siglata tra Cashback World e Inter punta a offrire un vantaggio ai milioni di tifosi della squadra milanese, e a fare leva su questa mole di potenziali acquirenti per finanziare progetti di charity scelti dalla società calcistica. Un meccanismo valido online e offline, da sfruttare tramite app o con una carta fisica che porta in bella mostra i colori della squadra del cuore e il cui design sarà scelto dagli stessi tifosi.

L’operazione FC Internazionale Milano

La novità riservata ai tifosi dell’Inter consiste nella possibilità di avere una card personalizzata con i colori nerazzurri: saranno gli stessi tifosi a scegliere sul sito cashback.inter.it quale tra tre disegni sarà quello ufficiale della squadra, e da marzo potranno anche godere di offerte riservate ai fan a condizioni speciali che si vanno ad aggiungere a quelle già disponibili sul sito Cashback World. Con 13.000 aziende in Italia che già fanno parte del circuito ci sono buone possibilità per usare la carta, senza contare come detto che una percentuale del totale dell’acquisto sarà devoluta in beneficenza a un’iniziativa indicata da Inter.

 

“Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto un accordo di collaborazione con una realtà importante come Cashback World – ha detto Giorgio Brambilla, responsabile delle partnership del marchio Inter, nel corso della conferenza stampa di presentazione della partnership svoltasi nel centro sportivo di Appiano Gentile – è un’occasione per fare un regalo ai nostri tifosi attraverso un’iniziativa di valore che porterà a loro numerosi benefici”.

“Questa partnership con l’Inter, una squadra che ha scritto la storia del calcio mondiale, rappresenta per noi un traguardo davvero significativo – ha detto Edoardo Moretti, AD di Lyoness Italia (che gestisce il marchio Cashback World) –  Siamo entusiasti di proporre assieme alla Società nerazzurra un programma innovativo con una card che garantisce ai tifosi un ritorno di denaro ad ogni acquisto, online e offline”.

Cos’è Cashback World

Nato in Austria e arrivata in Italia nel 2009, Cashback World (un marchio dell’azienda Lyoness) conta 80.000 imprese convenzionate in 47 paesi: la card personalizzata coi colori dell’Inter è valida in tutti, e può essere utilizzata anche online. Esempi pratici per l’Italia: Groupon, Yoox, Booking ed Ebay sono tra i siti che consentono di farsi riconoscere come utente Cashback World e vedersi riconosciuto un bonus sul totale dell’acquisto sotto forma di rimborso direttamente sul proprio conto in banca.

Naturalmente la piattaforma prevede un’app companion: attraverso di essa si può individuare quali sono gli esercizi convenzionati nelle vicinanze, oltre a poter recuperare informazioni su quali rimborsi si è ottenuto fino a quel momento e quanti “shopping point” abbiamo accumulato (la raccolta punti abbinata a ogni acquisto). Ogni offerta prevede un risparmio a posteriori, sotto forma di cashback, e un certo numero di punti: si può trasferire gli euro accumulati sul proprio conto bancario (fornendo l’IBAN a cui far affluire il danaro) e una volta accumulati abbastanza punti si può accedere a delle offerte speciali riservate agli iscritti.

 

Oltre ai vantaggi per il consumatore, per gli esercenti che si uniscono al programma c’è la possibilità di fidelizzare i clienti con offerte ad hoc – senza contare alla possibilità di valutare in modo puntuale quali tipo di prodotti preferiscono, e quali sono le promozioni che garantiscono il massimo ritorno in termini di volumi e margini. Le informazioni per le aziende che volessero aderire al programma sono disponibili su un sito a loro dedicato.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter