Anna Gaudenzi

Anna Gaudenzi

Ago 23, 2017

Google e Walmart lanciano la sfida ad Amazon. Da settembre al via le vendite tramite assistente vocale

Intesa tra il gigante dei supermercati e Big G nel settore dell'ecommerce per consentire gli ordini con Google Assistant

Come dice il proverbio il nemico del mio nemico è mio amico, e per questo  Walmart e Google stanno lavorando insieme per cercare di battere la concorrenza di Amazon.

Il più grande rivenditore al dettaglio nel mondo ha stretto una partnership con il colosso dell’informatica per la vendita di prodotti via internet attraverso comando vocale, lanciando così una sfida ad Amazon in quella che sarà la nuova frontiera dell’ecommerce.

Il servizio a partire da settembre

A partire dalla fine di settembre WalMart si integrerà con Google Express, il servizio del gruppo di Mountain View dedicato allo shopping online, introducendo migliaia di prodotti che potranno essere ordinati anche con un semplice comando vocale grazie all’assistente virtuale di Google. “Lavoreremo con Google – ha scritto Marc Lore, alla guida dell’attività ecommerce presso WalMart sul blog del gruppo – per proporre centinaia di migliaia di articoli che potranno essere ordinati con la voce via Google Assistant”. Non solo. La cronologia degli acquisti verrà mantenuta così da rendere lo shopping futuro ancora più rapido.

L’americana WalMart, si sta confrontando ormai da diversi anni con la concorrenza di Amazon, che ora la minaccia proprio sul terreno dei negozi fisici dopo l’acquisizione di Whole Foods (ne avevamo parlato qui). Pur alleandosi non è detto che i due partner riescano a mettere in difficoltà Amazon. Per molti consumatori l’azienda di Bezos rimane la prima opzione di shopping online e nessun’altra azienda può vantare un inventario come quello di Amazon e la sua efficienza per quanto riguarda la consegna delle merci.

La sfida è dunque lanciata e si vedrà ora la prossima mossa di Amazon. Google Express è un centro commerciale popolato da diversi rivenditori, più di 50, per l’esattezza. E Walmart sta cercando di innovarsi per rafforzare la propria attività online, offrendo anche la spedizione gratuita su più di 2 milioni di articoli in alcuni giorni della settimana. La strada però è in salita: il sito di Walmart vende 67 milioni di articoli, Amazon ne vende centinaia di milioni.