Banzai debutta in Borsa: 2 infografiche che spiegano cosa significa per l’Internet italiana

Due infografiche che raccontano la storia e i numeri di Banzai alla luce della quotazione in Borsa.

Due infografiche ripercorrono la storia e i numeri di Banzai. Il gruppo guidato da Paolo Ainio conta più di 440 fra dipendenti e collaboratori e oltre 18 milioni di utenti unici al mese ed è la prima matricola di Borsa del 2015. Qui il confronto con le quotazioni di Yoox e Zalando e qui l’analisi dei conti dell’e-commerce.

Tutti i numeri di Banzai

info_banzai_

 

La storia di Banzai

 

info_tappe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche

Banzai fissa il prezzo delle azioni a 6,75 euro, potrebbe valere 274 milioni

Lunedì 16 febbraio cominceranno le negoziazioni dei titoli di Banzai. Sul piatto 8 milioni di azioni per un valore di 54 milioni di euro.

Banzai si quota in Borsa

Banzai, ecosistema da 17 milioni di utenti unici al mese, ha presentato a Borsa Italiana la domanda per quotarsi. Il gruppo ha segnato ricavi 2013 per 153 milioni di euro.

Il giorno di Banzai in Borsa: cosa deve imparare da Yoox e Zalando

I precedenti del colosso dell’e-commerce italiano Yoox e del portale tedesco Zalando alla luce della quotazione di Banzai

Si quota Banzai, la destinazione di un utente italiano su due

Il colosso italiano Banzai si quota, senza aprirsi però al pubblico indistinto, alla ricerca di 50 milioni

Chi sono e che fanno Busrapido e le altre startup premiate a Digithon

Dopo quattro giornate di dibattiti e la presentazione di 100 pitch, la seconda edizione di Digithon si è chiusa con la proclamazione dei team vincitori. Sul podio Busrapido, piattaforma per la prenotazione di autobus con conducente, di cui ci parla il CEO Roberto Ricci

Prime Wardrobe, il servizio di Amazon che permette di provare gli abiti prima di acquistarli

Il nuovo servizio di abbigliamento Prime Wardrobe, è un try-before-you-buy. Disponibile solo per i clienti Amazon Prime consentirà di scegliere in un catalogo di un milione di pezzi i vestiti e le scarpe più adatti, senza essere obbligati ad acquistare ciò che si ordina

Da Starbucks a McDonald’s: quanta caffeina c’è in quello che beviamo?

Il limite massimo raccomandato è di 400 milligrammi al giorno, ma non sempre è facile realizzare in termini pratici cosa significhi. Qui una lista del contenuto della sostanza nelle principali bevande, dal caffè alla Coca-Cola