Un italiano su tre compra online (18,8M), sei milioni solo da mobile

Gli italiani amano l’eCommerce: lo rileva l’indagine “NET RETAIL: Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani”. Ecco il volto dell’eShopper italiano

Durante l’eCommerce Forum 2016 gli scettici sulla diffusione in Italia dello shopping online hanno dovuto ricredersi. L’indagine “NET RETAIL: Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani”, ricerca di Netcomm e PayPal svolta da Human Highway e presentata nel corso della XI edizione del Netcomm eCommerce Forum, svela il volto del eShopper italiano.
ecommerce NET RETAIL: Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani

Fare acquisti online piace agli italiani. Il 60,9% della popolazione online geolocalizzata nel nostro Paese – pari a 18,8 milioni di persone – ha fatto almeno un acquisto in rete negli ultimi 3 mesi. Di questi, 12,8 milioni hanno fatto un acquisto online nell’ultimo mese: si tratta di acquirenti abituali, il target in grado di generare il 90% del valore degli acquisti online degli italiani.

Il 55% degli eShopper italiani ha meno di 44 anni e il 53% sono uomini. La dimensione del comune di residenza condiziona la preferenza dell’acquisto online: nei grandi centri urbani infatti aumenta la concentrazione di chi sceglie pc, smartphone o tablet per fare acquisti.

eCommerce “NET RETAIL: Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani”

Una peculiarità del consumatore italiano sta nel suo approccio multicanale: non solo ordini via pc, dunque, ma soprattutto via mobile app. L’indagine promossa da Netcomm ha rilevato che su 100 acquisti online in Italia, 21 provengono da un dispositivo mobile: 3,8 milioni di italiani fanno shopping via smartphone, mentre 1,9 milioni usano il tablet. Chi fa acquisti in mobilità ha meno di 35 anni.

Leggi anche: L’azienda che insegna l’ecommerce alle aziende, crescendo il 1.315% in 4 anni. FiloBlu

Nell’ecommerce vince l’acquisto di servizi e beni digitali rispetto a quella di prodotti fisici: viaggi e turismo al primo posto, seguiti da elettronica, servizi assicurativi, abbigliamento e accessori. Ma le categorie che mostrano la crescita relativa più forte nell’ultimo anno sono molto fisici: in testa troviamo i prodotti alimentari, seguiti da calzature, cosmetici e prodotti di salute e benessere.

eCommerce “NET RETAIL: Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani”

Passare in 5 anni da 9 milioni a ben 18 milioni di acquirenti online è un bel salto, “un raddoppio della domanda che deve far riflettere a fondo le imprese”, commenta Roberto Liscia, Presidente di Netcomm. Inoltre l’indagine ha rilevato una forte soddisfazione rispetto all’esperienza dell’acquisto online: su una scala da 1 a 10, il rating medio è di 8,7. Liscia ha messo in evidenza che la crescita e la diffusione dell’abitudine all’ecommerce tra gli italiani sta contribuendo anche alla diffusione dei sistemi digitali di pagamento. Il risultato è una diminuzione dell’utilizzo dell’opzione pagamento alla consegna. Chissà che, oltre allo sviluppo di app per eCommerce, non si sfati anche il mito degli italiani che non si fidano del mobile payment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anche i ragazzi dell’Apple Academy dentro il dream team di Giffoni

Grazie a un’intesa siglata dall’università Federico II e il Giffoni Innovation Hub, gli allievi del polo di San Giovanni a Teduccio potranno integrarsi nel gruppo di innovazione che sviluppa idee imprenditoriali creative connesse al festival del cinema per ragazzi

Noi cuciniamo, tu fai lo chef. Ecco i meal kit di Amazon

Un’indiscrezione di TechCrunch racconta di una serie di marchi e slogan registrati a tema cibo, fra cui quelli relativi a un servizio di consegna a domicilio di kit con ingredienti pronti per “costruire” un pasto. E non solo