Crowdfunding, con questi 8 consigli raccogli 1 milione

La sua startup ha raccolto 1,3 milioni in crowdfunding, ora il Ceo di Airtame rivela i segreti che hanno portato al successo della campagna. Sono 8 in tutto, eccoli.

Come ottenere 1 milione in crowdfunding? Lo spiega Ceo di Airtame Jonas Gyalokay. La sua startup ha brevettato nel 2013 un piccolo dispositivo che, inserito in un porta HDMI della tv o del videoproiettore, consente lo streaming di contenuti dal pc, tablet o telefono, senza usare fastidiosi fili. La campagna ha raccolto 1,3 milioni  di dollari in due mesi, suscitando l’interesse di 12mila donatori. In un post sul blog di Indiegogo, Jonas svela i suoi segreti per una campagna di successo.

jonas gyalokay

1. Ragiona sul “perk”, il beneficio che offri

«Perché i donatori dovrebbero sostenerti, cosa offri in cambio? Parti da qui» spiega Jonas. Un perk, un beneficio, scatta di solito quando il donatore fa un’offerta intorno ai 25 dollari (i perk al raggiungimento di questa cifra sono i più popolari su Indiegogo e chi li inserisce raccoglie il 30% in più di chi non lo fa ). Cosa offrire? Qui c’è spazio per la fantasia: «C’è una piattaforma di giochi in 3D, Project Roxivia, che ha trasformato i suoi sostenitori in personaggi protagonisti dei suoi game.

2. La pagina della tua campagna è la faccia che mostri al mondo

«Investi nella realizzazione di un buon video. Una campagna con video raccoglie tre volte di più di una senza». Segreti per una pagina di impatto? «Coinvolgi familiari e amici. Ascolta i loro responsi e aggiusta il tiro. Se loro non capiscono cosa stai facendo e perché è un prodotto fantastico, nessun’altro ci riuscirà» continua Jonas.

Airtame-wireless-HDMI

3. Fai anticipazioni prima del lancio, crea suspense

Fornisci delle anteprime della campagna che stai lanciando e del prodotto (con video, articoli, post). Racconta qualcosa, ma non tutto. Crea suspense. Per farlo usa i social media, ma anche un forum, una landing page oppure eventi offline. Questo un esempio dei teaser prima del lancio realizzati da Airtame settimane prima del lancio.

4. Ti giochi tutto il primo giorno

Se il primo giorno va bene hai buone speranze che il resto della campagna abbia successo. L’algoritmo di Indiegogo ti darà più visibilità se la tua campagna avrà successo di visite e interesse fin dal primo giorno: «Il nostro segreto è aver preparato 100 email (ognuna moltiplicata per i 5 founder) rivolte a social influencer o a persone che noi credevamo avessero un network importante a cui attingere. Ma non ci siamo limitati a questo: abbiamo utilizzato le nostre liste di Facebook, Twitter e LinkedIn e scritto a ognuno, rischiando lo spam. Con tutti questi sforzi siamo riusciti a raccogliere 30mila dollari nel primo giorno. Il buon inizio ci ha introdotto all’interno delle campagne più popolari di Indiegogo, aumentando la nostra visibilità» consiglia Jonas.

5. Mostra le tue piccole vittorie

Hai ottenuto un articolo, hai una testimonianza di qualcuno che ha usato il tuo prodotto? Svela al pubblico le tue piccole vittorie.

6. Partecipa a festival ed eventi durante la campagna

Trova modi per mostrare che il tuo prototipo funziona. «La partecipazione al Ces di Las Vegas, nel mezzo della campagna, per noi è stata decisiva. Abbiamo mostrato il nostro prodotto. Quindi lancia la campagna mentre c’è un evento importante del tuo settore a cui partecipi: puoi mostrare a tutti la tua idea e aumentare il numero dei sostenitori» sottolinea Jonas.

airtame ces las vegas

7. Utilizza gli stretch goal per aumentare la raccolta

«Anche se hai ottenuto il tuo obiettivo, non fermarti. Chiedi ai tuoi donatori di attivare il passaparola. A volta basta una frase semplice del tipo: “Se ci aiuti a promuovere l’iniziativa, ci saranno più chance di ottenere il tuo premio”» spiega Jonas. Utilizza gli stretch goal, ossia obiettivi nuovi una volta che hai raggiunto la cifra che ti sei prefisso. Per esempio, se hai raccolto soldi per creare 10 livelli di un videogioco, il tuo stretch goal potrebbe essere di rilanciare la campagna ad altri 10mila dollari per aggiungere altri livelli. Rilancia anche sui social. Chiedi di twittare o condividere la tua pagina e offri dei benefici ai più attivi nel diffonderla.

airtame team

8. Non fermarti mai

Il crowdfunding è un lavoro full-time, se vuoi diventare grande, devi lavorare prima, durante e dopo la campagna. «Contatta blogger e giornalisti, rispondi ai commenti, fai aggiornamenti. I due terzi del totale della campagna li abbiamo ottenuti nelle due settimane finali (circa 200mila dollari nelle ultime 24 ore)» conclude Jonas.

Giancarlo Donadio
@giancarlodonad1

Ti potrebbe interessare anche

Anche crowdfunding e Airbnb nel piano di Obama per i rifugiati

La Casa Bianca si appella al web per aiutare i rifugiati siriani. Al crowdfunding ci pensa Kickstarter, e ci sono anche Twitter, Instacart e Airbnb

C’è un pezzo d’Italia che sta sbancando Indiegogo

Empatica, nata in Italia, e Jolla, co-fondata dall’italiano Stefano Mosconi, hanno raccolto complessivamente più di un milione e mezzo di dollari in poche ore su Indiegogo.

I gattini esplosivi che hanno battuto il record di Kickstarter

Il gioco di carte Exploding Kittens si sta rivelando il progetto con maggiori sostenitori della storia della piattaforma di crowdfunding

Il crowdfunding ha detto sì: Lessig si candiderà alla presidenza degli Stati Uniti

Raccolto dal basso e con un giorno d’anticipo il milione di dollari necessario alla corsa verso la casa Bianca del professore di Harvard innamorato di Internet

Grazie al MIT andremo a vedere film in 3D senza usare gli occhiali

Cinema 3D è il progetto del MIT di Boston che ci permetterà di guardare film in 3D senza per forza indossare i fastidiosi occhialini. Come? sfruttando il fenomeno della parallasse e un sistema speciale di specchi e lenti.