CheBanca! Grand Prix fintech startup program

Un’iniziativa di In collaborazione con

CheBanca! GrandPrix Fin- Startup Program è un’iniziativa promossa da CheBanca! in collaborazione con PoliHub e StartupItalia!, nata per promuovere l’innovazione in Italia nel mercato dei servizi bancari e finanziari, che premia e sostiene i progetti più innovativi in ambito Fin-Tech.

I progetti iscritti al contest sono stati valutati da un comitato costituito da docenti universitari esperti del settore, executive di CheBanca! e venture capitalist. I 14 progetti più interessanti hanno partecipato al CheBanca! GrandPrix Fin- Startup Program, il bootcamp di empowerment imprenditoriale del MIP- Politecnico di Milano, che – attraverso docenti, imprenditori di successo, investitori ed executive di CheBanca! e del mondo finanziario – mira a sfidare e rafforzare i team imprenditoriali (di seguito il programma).

I progetti sono legati a prodotti e/o servizi nell’area servizi finanziari e di pagamento retail o a piattaforme funzionali all’erogazione di tali servizi.

Il programma, della durata di 5 giorni full time, si è tenuto dal 16 al 20 giugno 2014.

Al termine dei 5 giorni, gli imprenditori hanno presentato il proprio pitch davanti al comitato di valutazione che selezionerà i 4 progetti vincitori.

Cosa si vince?

I progetti vincitori:

– riceveranno un premio in denaro di 25.000 euro stanziato da CheBanca!

– saranno ospitati per 12 mesi all’interno di PoliHub, l’incubatore del Politecnico di Milano, e di CheBanca!

– riceveranno il supporto concreto da parte di mentor esperti del mondo finanziario e di manager di CheBanca!

– saranno aiutati per 12 mesi nella comunicazione social da parte degli esperti di StartupItalia!

Ecco i link con il REGOLAMENTO completo e l’INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Qui il bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lyrebird, la tecnologia che permette di copiare la voce di chiunque

Parlare con Donald Trump o fargli pronunciare praticamente qualsiasi cosa potrebbe non essere più un problema. Una startup canadese ha trovato il modo di riprodurre le caratteristiche vocali di qualsiasi persona con l’analisi di un solo minuto di parlato