Interviste

Telesca (Trakti): «ecco perché consiglio a tutti di fare un’esperienza a Londra, anche se costa»

E’ volato a Londra con in tasca un assegno da 25K vinto agli Italian Fintech Awards, la sua startup è stata accettata a StartupBootcamp e ora si prepara ad andare sul mercato. Luigi Telesca, founder e Ceo di Trakti, racconta a SmartMoney i 3 mesi di accelerazione

di Marcello Mari
Interviste

Danielli: «Perché serve una legge su bitcoin». E propone un “tetto” mensile alle transazioni anonime

Filosofo delle scienze, amicizie hacker, un lavoro in Banca d’Italia. A un mese dalle polemiche sulla proposta di legge per vietare le criptovalute anonime, Andrea Danielli spiega a SmartMoney perché sta con Quintarelli e non con la comunità italiana bitcoin. E li invita a collaborare: «Non è vero che i divieti bloccano l’innovazione. Parliamone»

di Aldo V. Pecora
Interviste

E’ il giorno di Sharitaly. Mainieri (Collaboriamo): «Dieci verticali e blockchain, così cambia la sharing economy»

Milano diventa per 48 ore capitale della sharing economy. A Sharitaly workshop, networking e confronti con esperti, imprese e istituzioni. Ma un anno dopo la presentazione, la proposta di legge è ancora ferma in Parlamento

di Aldo V. Pecora
Interviste

Quintarelli: «Perché ho proposto una legge per vietare le criptovalute anonime»

Il deputato spiega in un’intervista a SmartMoney le ragioni che lo hanno portato a voler promuovere una legge sulle criptovalute. Spiega che «non c’entra coi bitcoin» e che non c’è ancora alcun testo definitivo: «Volevo aprire ufficialmente la questione»

di Aldo V. Pecora
Interviste

Credimi, la startup che “compra” le fatture non pagate. Ignazio Rocco, founder a 50 anni: «Con me trentenni, tutti soci»

C’è un nuovo mercato pronto per essere “aggredito” dal fintech italiano: il credito di filiera. Abbiamo intervistato Ignazio Rocco di Torrepadula, finanziere “analogico” che ha mollato tutto per costruire la prima startup italiana del settore, Credimi (già Instapartners)

di Aldo V. Pecora
Interviste

Così un algoritmo ha causato il crollo della Sterlina. Intervista a Antonio Simeone (Euklid)

Un «fat finger» algoritmico ha causato venerdì un crollo della Sterlina dando ai mercati asiatici l’indicazione di vendere dopo aver letto un take d’agenzia. Ci ha spiegato come è potuto succedere Antonio Simeone di Euklid

di Arcangelo Rociola
Interviste

Ciprian (modeFinance): «Ci sono banche che prestano soldi ad altre banche. Così sapranno se fidarsi»

Da oggi modeFinance è la prima agenzia di rating italiana a poter valutare tutte le banche del mondo. Il cofondatore Mattia Ciprian, da noi intervistato, promette: «Saremo indipendenti»

di Aldo V. Pecora
Interviste

Il senso del round di MoneyFarm con Allianz, secondo Paolo Galvani

A quasi un anno dal primo grande round da 16 milioni e all’indomani dell’annuncio di un altro round con il gruppo Allianz, abbiamo intervistato il presidente di MoneyFarm Paolo Galvani. Consigli alle startup fintech? «sfatiamo il mito delle banche che cercano startup, bisogna puntare tutto sul team per impressionare gli investitori».

di Aldo V. Pecora
Interviste

Il fintech spiegato da Eva, che a 28 anni dà i voti alle multinazionali

Ai tempi dell’università, a Trieste, Eva Vocci ha anche fatto la cameriera. Oggi lavora a modeFinance, la startup divenuta agenzia di rating per l’Europa. L’abbiamo intervistata. Anche per raccontare, attraverso la sua storia, il lato umano del fintech

di Gabriele Persi
Interviste

Paola, l’avvocato passata dalle aziende che fallivano alle startup fintech: «Sto pivotando»

Paola Di Rosa è un caso più unico che raro, in Sicilia. Ha iniziato seguendo i processi fallimentari, poi diventa consulente d’impresa e oggi è tra i pionieri (generosissimi) del fintech nell’isola

di Aldo V. Pecora
Interviste

“Londra ci ha scelti, ora vi spiego perché noi di MoneyFarm siamo qui”

Intervista a Paolo Galvani, co-founder della startup italiana MoneyFarm, dopo la presentazione ufficiale al pubblico londinese (davanti a Financial Times, Bloomberg e l’Economist)

di Marcello Mari
Interviste

Lafiosca (Borsadelcredito.it): «Le banche? Sono diventate supermercati»

Lui è Ceo di una ex startup che sta mutando il proprio Dna, rilanciandosi e scalando rapidissimamente grazie al p2p lending. La previsione? Un “terremoto” per banche e fintech entro 10 anni

di Aldo V. Pecora
Interviste

Il fallimento di Powa spiegato da 3 startup italiane (e i consigli per non fare la stessa fine)

Ci sono almeno 4 lezioni da trarre da quanto accaduto a Powa, l’unicorno fintech Uk passato dai round milionari alla bancarotta. Abbiamo intervistato i founder di Jusp, MoneyFarm e modeFinance

di Sara Moraca
Interviste

Ciprian (modeFinance): «Un voto al fintech italiano? Una B, perché non siamo alla sufficienza piena»

E’ una delle migliori startup fintech italiane, ora modeFinance è diventata un’agenzia di rating europea e lavora con 500 multinazionali. Abbiamo intervistato il co-founder Mattia Ciprian

di Aldo V. Pecora
Interviste
Interviste

Non era un’exit (e meno male). Perché Prestiamoci si è salvata dal fallimento di TrustBuddy

Cosa succede a una startup che fa un exit se l’acquirente fallisce? E’ la domanda che ci siamo fatti riguardo al caso Prestiamoci, la startup di prestiti tra privati della quale era stata annunciata la vendita ai norvegesi di TrustBuddy. Ma l’affare era sfumato. A saperlo…

di Giancarlo Donadio