Bitcoin: Microsoft brucia Google

Uno a zero per Redmond. Mentre Google ci sta ancora pensando, qui Forbes raccontava lo scambio di e-mail fra il fondatore di CoinList Jarar Malik e il vice presidente di Google Vic Gundotra, Microsoft ha fatto un primo (piccolo) passo in direzione dei Bitcoin (qui il post di David Orban sulle potenzialità per gli emigrati). All’interno del… Read more »

Uno a zero per Redmond. Mentre Google ci sta ancora pensando, qui Forbes raccontava lo scambio di e-mail fra il fondatore di CoinList Jarar Malik e il vice presidente di Google Vic Gundotra, Microsoft ha fatto un primo (piccolo) passo in direzione dei Bitcoin (qui il post di David Orban sulle potenzialità per gli emigrati).

All’interno del convertitore di valuta di Bing è stata inserita anche la moneta digitale basandosi sui dati di CoinBase. Il servizio per ora è disponibile solo per Australia, Canada, India, Regno Unito e Stati Uniti. O per chi utilizza la versione statunitense del motore di ricerca.

Schermata 2014-02-11 alle 12.40.39

Leggi anche MtGox: “Il protocollo Bitcoin è difettoso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un milione di dollari per migliorare la vita dei rifugiati: 5 progetti studenteschi in finale

Portare internet nei campi, sfruttare il biogas, fornire un sistema di trasporto ecologico, aiutare nell’apprendimento delle lingue e fornire una piattaforma per l’aiuto reciproco: sono le idee dei cinque team finalisti che si confrontano per un assegno da un milione di dollari

I 10 paladini del cibo sostenibile che si battono per un mondo migliore

Il sostegno agli agricoltori e alle comunità locali, le abitudini alimentari corrette, una produzione biologica e non intensiva: sono questi alcuni degli obiettivi delle personalità di questa lista che, con la loro attività quotidiana, vogliono preservare anche l’ambiente