Tecnologia

Torna a Milano FintechStage. Talento, cultura e sguardo globale, ecco da dove partire per cambiare il sistema

Prima giornata al FintechStage di Milano. Seconda edizione al Talent Garden di via Calabiana. Gli interventi di Roberto Ferrari, Matteo Rizzi, Roberta Cocco e Gilles Gade

di Anna Gaudenzi
Economia Digitale

Chi compra l’usato guadagna 900 euro all’anno. Intervista alla CEO di Subito.it

Secondo l’Osservatorio 2016 Second Hand Economy condotto da DOXA, la compravendita dell’usato cresce di €1 miliardo nel 2016 e ora vale l’1,1% del PIL. Abbiamo sentito Melany Libraro per capire come cambiano le abitudini degli italiani

di Anna Gaudenzi
Lifestyle

«Più sei popolare su Facebook più ti facciamo risparmiare su quello che compri»

Il potere degli influencer applicato all’eCommerce: fare un post su Facebook dicendo cosa compri può valere dai 5 ai 10 euro. E’ l’algoritmo della startup italiana Worldz. Dopo il round da 150K abbiamo intervistato il founder e Ceo, Joshua Priore

di Anna Gaudenzi
Banche
Pagamenti mobili
Startup Fintech

Expo punta (anche) su LocLoc per promuovere la sharing economy

La startup fintech italiana LocLoc è stata scelta dal Comune di Milano per aiutare i visitatori di Expo 2015 a trovare e noleggiare oggetti a basso costo.

di Anna Gaudenzi
Crowdfunding

Con CrowdChicken il crowdfunding te lo fai da solo

La startup italiana CrowdChicken ha lanciato l’omonima piattaforma per lanciare la propria campagna di crowdfunding in totale autonomia.

di Anna Gaudenzi
eCommerce

Le recensioni negative fanno bene all’e-commerce, parola di Zoorate

La startup fintech italiana Zoorate aiuta oltre 300 aziende a gestire la loro reputazione online. Il sogno è quello di competere con Tripadvisor nel campo del turismo.

di Anna Gaudenzi
Banche

Aston Corp, la startup italiana a Londra che indica le mosse migliori agli investitori della City

Aston Corp ha sede nell’acceleratore 39 Level e valuta quanto una società è stabile, quali sono i suoi numeri, quanto vale la pena investirci.

di Anna Gaudenzi
Pagamenti mobili

Due ragazze sfidano i colossi dei pagamenti mobili: «La forza della nostra app? Pagare senza operatori anche offline»

La startup italiana Aliena sta preparando un’applicazione per pagare con l’Nfc senza vincoli e costi per l’utente finale. “Vogliamo raggiungere il break even entro il 2016”, spiegano le co-fondatrici.

di Anna Gaudenzi
Startup Fintech

Lambo, l’applicazione per archiviare scontrini, multe e garanzie

La startup italiana, con sede a Londra, che ha creato l’applicazione per non perdere scontrini e garanzie. Ecco come funziona Lambo.

di Anna Gaudenzi
Startup Fintech

Mobile Pos, Big data e analytics: ecco cosa sta stravolgendo il settore finanziario

“Quello che è successo negli scorsi 10 anni ai media succederà nei prossimi 10 al settore finanziario. I cambiamenti nell’ambito fin-tech saranno radicali”. Secondo Andrea Rangone, direttore degli Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano, nei prossimi anni assisteremo a una vera e propria rivoluzione fin-tech e le idee migliori… Read more »

di Anna Gaudenzi
Startup Fintech

Dieci buoni motivi per concentrarsi sul settore fin-tech

Il 2014 è l’anno del fin-tech. A dirlo sono i successi delle tante startup che hanno scommesso su questo settore e soprattutto i 3 miliardi di dollari che sono stati investiti a livello globale nella financial technology. Come mostrano i dati di una recente ricerca di Accenture, in appena cinque anni gli investimenti nel fin-tech… Read more »

di Anna Gaudenzi